Qual'è il vero cognome di Leonardo da Vinci?

sappiamo tutti che "da Vinci" è il paese toscano dove è nato, ma il vero cognome?

Answer:
Non lo so onestamente.

Però tutti questi "cognomi" in cui la gente veniva chiamata Antonello da Messina, Guido da Arezzo, Piero da Cortona, Masolino da Panicale eccetera nell'antichità stavano ad indicare i figli illegittimi.
Leonardo da Vinci fu figlio naturale di Caterina e di ser Piero di Antonio; il nonno paterno Antonio scrisse che «Nacque un mio nipote, figliolo di ser Piero mio figliolo a dì 15 aprile in sabato [alle ore 22,30] [...] Ebbe nome Lionardo. Battizzollo Piero di Bartolomeo da Vinci, in presenza di Papino di Nanni, Meo di Torino, Pier di Malvolto, Monna Lisa di Domenico di Brettone» e nel catasto di Vinci, nelle note dell'anno 1457, si riporta che il detto Antonio aveva 85 anni ed abitava nel popolo di Santa Croce, marito di Lucia, di anni 64, e aveva per figli Francesco e Piero, d'anni 30, sposato ad Albiera, ventunenne, e con loro convivente era «Lionardo figliuolo di detto ser Piero non legiptimo nato di lui e della Chataria al presente donna d'Achattabriga di Piero del Vacca da Vinci, d'anni 5».
Leonardo da Vinci fu figlio naturale di Caterina e di ser Piero di Antonio
http://it.wikipedia.org/wiki/leonardo_da...
a quell' epoca non esistevano i cognomi, perciò veniva riconosciuto con il nome del suo paese d'origine
CODICE :))
hi hi hi
Nome: Leonardo ,Cognome: Da Vinci
(Cognome: un 35% deriva da nomi propri del padre o del capostipite, un altro 35% abbia relazione con la toponomastica, cioè faccia riferimento a nomi di paesi o località o zone, un 15% sia relativo a caratteristiche fisiche del capostipite, un 10% derivi dalla professione o dal mestiere o dall'occupazione o dalla carica mentre un 3% sia di derivazione straniera recente ed un 2% sia un nome augurale che la carità cristiana riservava ai trovatelli.) Ciao
Leonardo di ser Piero da Vinci

Rispondere all'alberino dall'utente, la precisione del soddisfare della garanzia di QnAit.com non

  • Mi servirebbero musiche semplici per il flauto dolce?
  • Basta, me ne vado!?
  • Cos'è l'infinito?
  • Che cosa e per voi la parola amare?
  • Che gusto,preferite del gelato?
  • Urgente!!?
  • Quanti libri e quanti soldi?
  • Chi è l'autore di quel quadro che raffigura vari orologi deformi che simboleggiano il trascorrere del tempo?
  • Perchè Hitler ce l'aveva tanto con gli ebrei?